Il Torneo dei Cavalieri d’Oro: Semi-finale

Posted · Add Comment

Eccoci alla terza parte del Torneo dei Cavalieri d’Oro, fatto con Musha Shugyo RPG! Potete trovare la seconda parte qui e la prima parte invece qui. Ci è stato chiesto con quali regole facciamo i combattimenti! Per questo torneo abbiamo usato solo Musha con i Segreti del Chi e Hyper Armor. Il Modulo Hyper Armor è gratuito, lo trovate qui.

Le Schede, come sempre, le alleghiamo in fondo all’articolo. Gli scontri vengono eseguiti da me, in solitaria, seguendo le regole di Musha Shugyo (come già ribadito in passato). Neutralità assicurata, io gioco solo per divertirmi.

A questo punto non ci resta che lasciarvi alle botte tra i più potenti Gold Saint di Atena!

Aldebaran del Toro Vs Aiolos del Sagittario

Cavalieri d'Oro: Aldebaran VS Aiolos

Aldebaran era molto provato dal combattimento, molto più di quanto non fosse mai stato durante il torneo: Aiolos si era battuto con onore, era arrivato in alcune occasioni ad essere pure più veloce del suo Great Horn talmente tanto era bruciato il suo cosmo, e proprio per quello ora giaceva esausto in ginocchio davanti a lui.

Non la sentiva una vera vittoria, non lo aveva sconfitto definitivamente, eppure era il cavaliere del Toro ad esserne uscito vincitore. Avrebbe affrontato la finale anche per il compagno del Sagittario, che aiutò a rialzarsi. Passa in finale Aldebaran!

Saga dei Gemelli VS Shaka della Vergine

Cavalieri d'Oro: Shaka VS Saga

Saga era partito subito al massimo, cercando di annientare i sensi al cavaliere della Vergine, ma quest’ultimo si limitava a parare i colpi, attendendo un’apertura tra le difese del cavaliere dei Gemelli.

La situazione era in stallo, grazie al Khan di Shaka entrambi avevano subito gli effetti delle potenti illusioni del cavaliere della terza casa, ma il primo a riprendersi fu proprio Saga, che non aspettava altro che vedere il rivale a terra, indifeso.
“Galaxian Explosion!”

La tecnica in grado di distruggere una galassia marciò inesorabile contro Shaka, investendolo in pieno al massimo
della potenza.Una risata proruppe prepotentemente dalla gola dell’uomo dai capelli in quel momento bianchi; era talmente convinto che l’altro cavaliere fosse spacciato che nemmeno si voltò a guardarlo.
“Tenbu Horin.”

Il cavaliere dei Gemelli era incredulo mentre veniva investito dalla potente tecnica del cavaliere della Vergine, finendo svestito dell’armatura… proprio come Shaka dall’altra parte.
Rabbia stavolta uscì dalla voce di Saga, che scagliò un’Another Dimension senza pensare alle conseguenze.
“Khan!”

Fu Saga a sparire, colpito dalla sua stessa tecnica, riapparendo ormai sconfitto. Il secondo finalista è Shaka!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Solve : *
18 − 3 =


 
 
Supportaci cliccando su un banner!




%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: